Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

BELLEGRANDI GIOVANNI "ANNIBALE"
Brescia 16/8/1919 - Cravasco (Genova) 23/3/1945

Sottotenente della Divisione Centauro, dopo l'armistizio entra nell'organizzazione "Otto".
Agli inizi del gennaio 1944 sbarca a Voltri nell'estremo ponente genovese da un mezzo di superficie alleato, in qualità di ufficiale istruttore, con una missione di collegamento che fa capo alla "otto". Suo compito principale è quello di addestrare le forze della Resistenza all'uso del materiale bellico che proviene dai lanci. Nel mese di marzo riesce a sfuggire all'arresto dei principali componenti dell'organizzazione, ma per alcuni mesi vive in clandestinità senza collegamenti. A settembre riesce a riprendere l'attività cospirativa e organizzativa con le formazioni partigiane. Il 19 gennaio 1945 è arrestato dalle SS, tradotto alla Casa dello studente e successivamente rinchiuso nelle carceri di marassi. Il 23 marzo è nel gruppo di antifascisti fucilati per rappresaglia a Cravasco.

Nessun commento:

Posta un commento