Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

BALDUZZI OTTORINO "NULLO" o "OTTO"
Godiasco (Pavia) 7-9-1896

Medico, combattente nella Prima guerra mondiale e antifascista, nel 1943 ricopre la carica di primario neurologo all'ospedale San Martino di Genova. Dopo il 25 luglio entra nel Comitato federale cittadino del PCI e alla fine del settembre 1943 fonda l'Organizzazione "Otto", così chiamata dalle prime quattro lettere del suo nome, che si sarebbe distinta per la capacità di tenere i contatti  con gli Alleati e svolgere per essi un prezioso lavoro di intelligence . Piuttosto rocambolesco è il modo in cui viene instaurato il primo contatto con gli angloamericani; il 1 novembre la OTTO aiuta infatti alcuni ex prigionieri a imbarcarsi nottetempo per la Corsica, e affida loro un messaggio  del Clnai e un piano dettagliato per favorire un eventuale sbarco in Liguria. Nell'ambito di questa attività clandestina, il 31 marzo 1944 Balduzzi viene però arrestato dai tedeschi a Genova insieme a Edgardo Sogno, Alberto e Aldo Li Gobbi e ad altri due patrioti. Tradotto alla Casa dello Studente, sede del locale comando SS, è poi deportato a Mauthausen. Nel dopoguerra ricopre numerose cariche nell'amministrazione locale. Medaglia d'argento al valor militare.

Nessun commento:

Posta un commento