Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

ARMANO ORESTE "ORESTE"
Pozzolo Formigaro (Alessandria) 16-10-1922 / Torino 22-9-1944

Studente di lettere all'università di Genova, alla fine del 1942 è richiamato alle armi, prestando servizio prima s Rivoli (To) e poi a Torrespaccata (Rm). Dopo l'armistizio ritorna a casa e, dopo un breve periodo durante il quale riprende a frequentare l'università, nel febbraio 1944 sale in montagna aggregandosi al gruppo dell'Antola nel distaccamento "Scintilla". Il mese successivo passa la gruppo di Cichero come vicecomandante del distaccamento "Torre" con il quale effettua operazioni di sabotaggio e guerriglia. IL 25 giugno , diretto a Rocchetta Ligure per una ricognizione, viene intercettato da un camion di Brigate nere sulla strada tra albera e San Nazzaro. Riconosciuto da un fascista suo compaesano, è arrestato e tradotto a Cabella e poi inviato alle "Nuove" di Torino. Processato il 21 settembre 1944 dal Tribunale speciale, viene condannato a morte insieme ad altri sette compagni, sentenza eseguita al poligono torinese del Martinetto all'alba del giorno dopo. A suo nome sarà intitolata una delle più attive brigate della divisione Cichero.

Nessun commento:

Posta un commento