Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

La deportazione dalle fabbriche genovesi

Genova / 16 giugno 2014


L'Istituto Ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea e la Provincia di Genova in collaborazione con CGIL-CISL-UIL, ANPI, Associazione 16 giugno 1944 e ANED presentano
16 GIUGNO 1944
La deportazione degli operai dalle fabbriche genovesi
Lunedì, 16 giugno 2014- ore 15,00
Palazzo Doria Spinola
Sala Consiliare della Provincia di Genova
LARGO LANFRANCO
Palazzo Doria Spinola
Sala della Provincia di Genova
Programma
ore 15.00 - saluti delle autorità e dei promotori
presentazione
GIACOMO RONZITTI, Presidente ILSREC
relazioni
CLAUDIO DELLAVALLE, Università di Torino
"Il ruolo della classe operaia nella Resistenza"
PAOLO BATTIFORA, ILSREC
"La deportazione operaia genovese tra guerra totale e occupazione tedesca"
intervento conclusivo
ANNAMARIA FURLAN, Segretario confederale CISL
alle ore 11 in ricordo dei deportati verrà deposta una corona d’alloro alla “Pressa” della SIAC di Campi
Nel primo pomeriggio del 16 giugno 1944 reparti tedeschi, coadiuvati dai loro alleati fascisti, circondarono gli stabilimenti del ponente genovese Siac, San Giorgio, Piaggio e il cantiere navale Ansaldo. Bloccate le uscite, furono oltre 1.500 gli operai catturati, caricati su vagoni ferroviari e immediatamente deportati in Germania, ove sarebbero stati impiegati come manodopera coatta per il Reich.
ILSREC
Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea
via del Seminario 16 – 16121 Genova
tel. 010-5576091; 010-5955031
ilsrec@ilsrec.it
www.ilsrec.it
FONTE: A.N.P.I. NAZIONALE

Nessun commento:

Posta un commento