Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

70° del martirio di Matteo Lino Repetto

Savona / 27 settembre - 15 novembre 2014

La sezione ANPI di Albissola Marina, in collaborazione con la famiglia del giovane partigiano caduto in combattimento a Clavesana, assieme all’ANPI di Carrù, all’Associazione Culturale Angelo Ruga di Clavesana, con i Comuni di Albissola Marina e Clavesana, con l’ISREC di Savona e il contributo della Fondazione Agostino De Mari, sta organizzando alcune iniziative commemorative e di studio sulla figura di Matteo Lino Repetto.
Esse culmineranno in due giornate a lui dedicate, la prima nel paese dove egli cadde: Clavesana, in Provincia di Cuneo, la seconda ad Albissola Marina (SV), dove egli nacque.
Il prossimo 27 settembre l’appuntamento è a Clavesana, dove verrà presentato per la prima volta il libro in cui il prof. Giuseppe Milazzo ha ricostruito la storia umana e civile di Matteo Lino Repetto e verrà scoperto, nella sua nuova sede e sistemazione, il cippo in memoria del giovane caduto per la libertà.
Programma:
ore 16,30: prato antistante la Cappella di San Giuseppe: saluto  dell’ANPI (Sezioni ANPI di Albissola Marina e di Carrù); scoprimento del cippo dedicato a Matteo Lino Repetto;
ore 17: Piazza Vittorio Emanuele II, sala Consiliare: saluto dei Sindaci Luigi Gallo e Gianluca Nasuti;
presentazione del libro “Da Boves a Clavesana. Vita, esperienze, lotte del Partigiano albissolese Matteo Lino Repetto”; interviene l’autore, prof. Giuseppe Milazzo; il registaRemo Schellino introduce il DVD "Louis Chabas detto Lulù, una Resistenza leggendaria”;
ore 17,45: proiezione del  DVD “Louis Chabas  detto Lulù, una Resistenza leggendaria”;
ore 18,30: rinfresco a cura dell’Associazione Culturale Angelo Ruga.
Il 15 novembre l’appuntamento sarà ad Albissola Marina dove verrà nuovamente presentato il volume ”Da Boves a Clavesana. Vita esperienze lotte del Partigiano albissolese Matteo Lino Repetto” e scoperta una targa ricordo apposta alla sua casa natale.
FONTE: A.N.P.I. NAZIONALE

Nessun commento:

Posta un commento