Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

LIANA MILLU
1914-2005
Scrittrice, educatrice, deportata

GENOVA
Mercoledì 12 febbraio 2014

Palazzo Tursi
Salone di Rappresentanza
Via Garbaldi


Palazzo Tursi
Salone di Rappresentanza
ore 9,30
saluti di Pino Boero
(Ass. del Comune di Genova)

Maurizio Martelli
(Prorettore Università di Genova)

Mino Ronzitti
(Presidente ILSREC)

Presiede
STEFANO VERDINO 
Università di Genova

SILVIO FERRARI
(già docente nei licei, traduttore)
Biografia di Liana Millu
(esito di una conversazione)

PIERO STEFANI
Università di Ferrara
Una fede laica nella scrittura

OMBRETTA FRESCHI
(Ilsrec)
Dodici chicchi di dolce speranza 
Liana Millu giornalista

ANNA SZWARC ZAJAC
Università "Adam Mickeiwicz" Poznan
I lettori in Europa del "Fumo di Birkenau"

DANIEL VOGELMANN
(Casa Editrice Giuntina)
La fortuna del "Fumo"

Salone di Rappresentanza
ore 15,00

saluto
MARCO DORIA
Sindaco di Genova

presiede
MARIA ELISABETTA TONIZZI
(Università di Genova)

interventi

GUIDO LEVI
(Università di Genova)
Liana Millu nella Resistenza

PAOLO BATTIFORA
(Ilsrec)
Un "ostinato volersi umane"
Lager e resistenza civile

MARTA BAIARDI
(Università di Basilea)
Liana Millu, contributi per una biografia

intervento conclusivo

FERNANDA CONTRI
(già Giudice della Corte Costituzionale)

testimonianze

GILBERTO SALMONI (ANED Genova)
MIRYAN KRAUS (Comunità Ebraica di Genova)

letture di brani di Liana Milla a cura
di OTTAVIA PICCOLO

cerimonia di donazione del "Tagebuch"
Piero Stefani consegna al Comune di Genova il diario manoscritto di Liana Millu redatto nei mesi successivi alla lotta di liberazione dal lager che sarà conservato presso la 
biblioteca Berio

Nessun commento:

Posta un commento