Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224

Ente Morale D.L. 5 aprile 1945, n. 224
MAIL: anpi_pra@virgilio.it - TEL: 3463002468

Grecia in mano ad Alba Dorata. La polizia assalta gli antifascisti.
A seguito dell'omicidio del rapper greco Fyssas, torna ad esplodere la tensione in Grecia. Scontri si sono verificati ad Atene, dove un gruppo di poliziotti in borghese ha attaccato e ferito alcuni manifestanti antifascisti.
Grecia in mano ad Alba Dorata. La polizia assalta gli antifascisti
-Redazione-20 settembre 2013- Grecia sempre più allo sbando. La tensione nel paese ellenico, schiacciato dalla crisi, ormai è più che palpabile e sfocia facilmente in violenza e repressione. L'omicidio, poi, del rapper grco Pavlos Fyssas, avvenuto tre giorni fa da parte di un militante di Alba Dorata, ha innescato una miccia che non accenna a smettere di ardere.
Soltanto l'altro ieri, per esempio, nel giorno in cui si sono tenuti i funerali del cantante 34enne, è giunta notizia di 31 feriti, ricoverati presso l'ospedale di Atene Tzanio. Sono tutti individui che hanno partecipato ad una manifestazione contro il partito neonazista, per protestare contro le idee xenofobe e razziste che esso sbandiera. Ciò che più inquieta, i ragazzi scesi in strada sono stati colpiti e picchiati da agenti in borghese, che hanno lanciato loro pietre e pezzi di plastica, sotto lo sguardo impassibile dei colleghi in divisa, che hanno assistito alla scena senza intervenire, neanche quando uno dei manifestanti ha perso un occhio.
Un episodio che ha già fatto il giro del mondo, indignando e scandalizzando la comunità internazionale. Il tutto mentre la politica cerca di non lasciarsi affossare dall'ennesimo stato di tensione. I provvedimenti per cercar di riportare all'ordine il Paese appaiono però meri palliativi: la sede di Alba Dorata è stata perquisita, il ministro degli interni Dedias ha domandato al Procuratore della Corte Suprema, Euterpi Koutzomani, di sospendere l’immunità parlamentare per i deputati di Alba dorata, definendoli nient'altro che membri di un’organizzazione criminale.
Intanto i compagni e amici di Paul Fyssas gridano alla vendetta, e non saranno certo pochi coloro che risponderanno all'appello, per lo più militanti del Syriza. Una situazione, dunque, che promette nuove, fortissime, tensioni.

FONTE:http://www.articolotre.com/2013/09/grecia-in-mano-ad-alba-dorata-la-polizia-assalta-gli-antifascisti/206670

Nessun commento:

Posta un commento